– GIOCHI TRADIZIONALI – Sono scelti per sviluppare una corretta socializzazione, per favorire l’attività motoria, per stimolare la presenza di spirito e per imparare il rispetto delle regole. Molti giochi sono eseguiti allo scopo di far diventare abili le piccole dita o di imparare a giocare con gli altri bimbi rispettando le regole. Tutti i giocattoli sono in materiali naturali.

– GIOCO LIBEROE’ di grande aiuto allo sviluppo della fantasia, alla sua capacità d’imitazione. Grazie ad esso il bambino elabora gli stimoli dell’ambiente nel quale si trova e pone le basi più corrette per la sua futura comprensione del mondo.

– CANZONI, FILASTROCCHE – La loro ritmica ripetizione giornaliera aiuta a formare e sviluppare il suo elementare mondo dei sentimenti. Sono previste brevi canzoni in lingue straniere per aiutare il loro apprendimento, nel modo più sano, senza cioè affaticarli mentalmente.

– GIARDINAGGIO – La cura del piccolo orto e del giardino farà amare e rispettare la Terra. Veder spuntare una piantina, seminata dal bambino, procura sempre grande gioia.

– LAVORI MANUALI – Servono a rendere le piccole dita abili a impastare dolci e pane, ad eseguire con destrezza la sgranatura dei piselli o dell’uva, a tessere, ad intrecciare colorati braccialetti di lana, a dare forma a giochi fatti di carta colorata e così via per tante altre esperienze.